logo-wwf-mediterraneo
Tu sei qui:Cosa fa il WWF
Cosa fa il WWF

Cosa fa il WWF

Il WWF ha identificato nella regione del Mediterraneo un’area prioritaria dove l’integrità ecologica deve essere conservata per poter contribuire ad un futuro più sicuro e sostenibile per tutti. Il WWF Italia, in accordo con le altre quattro organizzazioni nazionali di Francia, Spagna, Grecia e Turchia e l'ufficio per il Mediterraneo del WWF Internazionale, ha lanciato la Mediterranean Initiative, di cui la salvaguardia degli ecosistemi marini è uno dei 4 obiettivi.

  Il Mediterraneo è un patrimonio naturale e culturale unico e prezioso, volano della nostra economia. Eppure, è minacciato da molteplici pressioni e impatti antropici. Il WWF Italia, insieme al network WWF in Mediterraneo, è impegnato a proteggere l’unicità di…
Il progetto REPCET per la tutela dei cetacei nasce dalla verifica di una realtà drammatica e poco conosciuta: l'elevato numero di collisioni che si verificano nel Mediterraneo che, con 300 porti e almeno 200.000 navi di stazza maggiore o uguale…
Il programma Mare del WWF Italia è il risultato dell’integrazione dei progetti di conservazione degli ecosistemi marini e costieri del Mar Mediterraneo, svolti dal WWF Italia in collaborazione con gli altri uffici WWF localizzati in Mediterraneo, ovvero Spagna, Francia, Grecia,…
Le coste occidentali e meridionali della Turchia formano parte della linea costiera del Mar Mediterraneo. La costa rocciosa di questo Paese fornisce alla foca monaca mediterranea un habitat unico. A causa della pesca eccessiva e la persecuzione diretta, la foca…
Il Mare Mediterraneo è tanto unico quanto fragile e oggi è in pericolo. Un modo efficace per ridurre la perdita di biodiversità è quello di individuare specifiche porzioni di mare e costa particolarmente importanti dal punto di vista ecologico regolando…
Il WWF assicura l'applicazione e implementazione di misure contro l'inquinamento in accordo con le convenzioni internazionali, come la Convenzione di Barcellona per la protezione del Mediterraneo dai rischi dell'inquinamento. Da oltre 15 anni il WWF combatte contro il traffico di…
Il WWF promuove una efficace gestione dei sistemi di pesca che non entri in conflitto con la conservazione della biodiversità marina. Il Programma Globale Marino del WWF lavora a stretto contatto con il settore della pesca per una gestione efficace…
Le coste del Mar Mediterraneo si sviluppano per 46.000 chilometri e attraggono circa 220 milioni di turisti ogni anno e si stima che possano arrivare a 350 milioni entro il 2050. Le coste mediterranee sono la dimora di specie marine…

wwf-logo© 2010 WWF Italia ONG-Onlus
Via Po 25/c
00198 Roma

P. Iva IT 02121111005
Tel. 06 844971